google6a3fa170c1192d09.html 100cosecosi 100cosecosi: ‘Voglio ammazzare Berlusconi’ il mio post la digos irrompe a casa mia e mi sequestra tutti i pc! Anche quelli dei miei cari,perquisizione e poi mi portano in questura....

domenica 13 febbraio 2011

‘Voglio ammazzare Berlusconi’ il mio post la digos irrompe a casa mia e mi sequestra tutti i pc! Anche quelli dei miei cari,perquisizione e poi mi portano in questura....

 100cosecosi -"     Qui quanto a paranoia non scherzano un cazzo! La blogger ha solo giocato un titolo come accade spesso a noi tutti ed ecco che si scaravoltano a casa sua commandos di scassacazzi che si prendono troppo sul serio,che qualcuno non sappia leggere un post lo sappiamo mà arrivare a questi punti...insomma dove siamo finiti,siamo ancora in Italia ?
Colleghi del social state attenti che qui c'hanno tutti i peli del culo dritti come antenne,chiamate un dottore!  "



Fonte 

BOLOGNA – La polizia postale ha oscurato e sequestrato tutti i computer della redazione di una blogger di Savona, ‘Savonaeponente.com’, per un articolo pubblicato il 4 febbraio scorso dal titolo ‘Voglio ammazzare Berlusconi’, che dipinge tra l’altro il premier nelle vesti di un alieno, con tanto di foto ritoccata.
Le ipotesi di reato sono diffamazione aggravata, minacce e istigazione a delinquere. La responsabile del sito, Valeria Rossi, giornalista pubblicista, è stata accompagnata presso la Questura di Savona per essere ascoltata come persona informata sui fatti. Il provvedimento è stato deciso dalla Procura della Repubblica di Bologna.
Sono stati anche sequestrati i computer del figlio della responsabile, Davide, tecnico informatico, ed è stata perquisita, presso un’officina meccanica dove si trovava per un guasto, l’autovettura del marito della donna.
”Non ho mai desiderato in vita mia la morte di nessun essere umano. Giuro. Neanche di quelli che mi avevano fatto i peggiori torti…- inizia l’articolo -. Oggi, pero’, mi accordo di desiderare, dal profondo del cuore, la morte di Silvio Berlusconi”.
I pm titolari dell’inchiesta sono i sostituti bolognesi Enrico Cieri e Massimiliano Rossi. La donna, 58 anni, risultava ufficialmente detenere un’arma. Arma che successivamente  è risultata essere stata ceduta anni fa, ma questo era stato uno dei motivi che aveva fatto si’ che la perquisizione del domicilio venisse disposta con una certa urgenza. La perquisizione e’ stata realizzata dalla Postale in collaborazione con la Digos di Savona.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

19 commenti:

  1. Non ho opinioni in merito.

    RispondiElimina
  2. AntonioMariaFausto14 febbraio 2011 04:36

    Più che in questura avrebbero dovuto portarla in un centro di igiene mentale.
    Tartaglia docet.

    RispondiElimina
  3. Hanno fatto bene... Io non ho mai apprezzato prodi ma non mi sono mainpermesso di augurargli la morte. Si dimostra sempre più l'odio e il livore dei sinistroidi. Siete cattivi come il male......

    RispondiElimina
  4. Mi sa che sta blogger si deve mettere in fila..........

    RispondiElimina
  5. Lo vogliono morto e forse lo assassineranno i Rossi avidi di rapina e degni epigoni della 'resistenza' sanguinaria. Comunque sia, anche ad ammazzarlo, la situazione italiana non cambierà. Le accuse a valanga che bersagliano il Cav(alcatore di femmine), siano credute o no dall'elettorato, non spostano di un capello la ferma convinzione che i caimani rossi siano di gran lunga peggiori di lui. Chi le inventa tutte per riacciuffare il potere e tornare a saccheggiare l’Italia si scava a sua volta la fossa: il livore che accompagna il linciaggio mediatico è un deterrente che dissuade anche chi ha idee di sinistra come me (intendo Sinistra nazionale, da Pisacane al Martire C. Battisti) dal votare per una opposizione che, ad eccezione della grassa borghesia che la foraggia, stritolerebbe tutti. Dalla disfatta del `45 ad oggi l'italiano si è rassegnato al sistema, sa che Nostra Signora Democrazia trasforma i bipedi umani in maiali come la Maga Circe e al di là della rassegnazione intravvede il crollo immancabile del sistema stesso per implosione, come è avvenuto nel Paradiso Sovietico. Ci potte contare.
    Purtroppo sopravviverà il Gattopardismo e come tanti fascisti ‘immarcescibili’ divennero comunisti al voltar della pagina, gli ultimi saltimbanchi PCI > PDS > DS > PD saranno i primi a sistemare il deretano sulle poltrone del nuovo regime. E' profezia così ovvia che l’azzeccherebbe anche lo strologo di Brozzi che indovinava la bovina a tasto. – Indirizzo come anonimo per semplificare le manovre d’accesso e mi sottoscrivo SILVIO VALENTI.

    RispondiElimina
  6. Noiosi i discorsi di rossi e comunisti. La morte non si augura a nessuno, ma questo Premier ha veramente superato ogni limite!! Non siamo in una repubblica presidenziale e il popolino non ha votato berlusconi, ma il Pdl. Che si dimette in modo da ridare serenità al paese e permettere a Pdl e Lega di governare..

    RispondiElimina
  7. VOGLIO DIVENTARE PIU' RICCO DI BERLUSCONI!!!!
    SPERO DI NON RICEVERE LA VISITA DELLA FINANZA PER VEDERE SE IL SOGNO SI E' GIA' REALIZZATO!
    VISTO CHE HA 74 ANNI,SOGNO DI VEDERE BERLUSCONI SU UNA CROCE,AI SUOI PIEDI MARINA MADDALENA,E POI UNA VOLTA SEPOLTO ,RISUSCITAR DA MORTE AL TERZO GIORNO,PER VEDERLO SALIRE A SEDERSI AI PIEDI DEL PADRE SUO(DATO CHE SINISTRA E DESTRA SONO OCCUPATE).
    VINCENZO

    RispondiElimina
  8. Sperare che "DIO"mi chiami a se Tre giorni dopo che ha chiamato il Cav.pompetta , così da non farmi Morire nell'era berlusconiana , sará Legale..? O mi devo aspettare un visita della questura tipo " Minority Report" Mamma mia che Mal de Panza st'ometto RIDICOLO...

    RispondiElimina
  9. Povera blogger è una simil tartaglia!!!

    RispondiElimina
  10. "...Dunqu'è il potere il mortal nemico/della giusta Gistizia popolare/che abbatter si dee con la riscossa/ bruciando tutti i loghi in una fossa./ Se per far ciò gli otton dovran squillare/lo giuro sarò il primo trombettiere." Da "Il potere" di Antonio Di Casola. Senza ONESTA',politica, morale ed intellettuale, non si otterranno mai buoni risultati da qualsiasi CASTA DOMINANTE.Bisognerebbe fare la radiografia delle coscienze prima di eleggere un politico o un burocrate. Antonio.

    RispondiElimina
  11. Cha cazzo ti aspetavi,pirla di un terrone di merda? Che ti facessero commendatore? Andate a lavorare, coglioni di comunisti di merda!

    RispondiElimina
  12. in un epoca in cui si ammazza la gente per molto meno una qualsiasi persona a cui sia rimasto in testa un minimo di cervello (inteso in senso di intelligenza e non di mero organo atto a comandare le funzioni corporali)dovrebbe evitare simili uscite
    la cosa ancora piu preoccupante e il fatto che la signora faccia di mestiere la giornalista il che dovrebbe lasciare supporre un minimo di senno , cosa che certamente ha smarrito o forse non ha mai avuto il tale che parla di paranoia per l intervento della digos ,cosa dovevano fare?
    porgere i loro complimenti e dirle di continuare? se la signora fosse una vera giornalista dovrebbe sapere che basta molto meno ad armare la mano di un idiota preso da sacro odio politico .Chesia questo quello che voleva???????

    RispondiElimina
  13. Questa è pazza, ve lo assicura uno che non sa nulla di malattie psicosomatiche. Secondo me questo sito è gestito da un clone di rosy.

    RispondiElimina
  14. Sempre meglio che essere un replicante del nano Caimano o del cavalier pompetta come dice Dagospia!!
    Oppure:

    RispondiElimina
  15. DOPO CHE LO HANNO PORTATO IN QUESTURA IO LO AVREI PORTATO ALLA NEURO E LASCIATO LI A VITA

    RispondiElimina
  16. Trenquilli ho letto il "bugiardino" del Viagra e del Cialis, chi ne abusa ha vita breve lolz
    http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/VIAGRA.asp#SP9
    http://www.my-personaltrainer.it/farmaci/cialis2.html

    RispondiElimina
  17. All'anonimo 16 02 11 h.19:19, autore del testo che comincia "Che c****" con processione di parolacce a non finire - La penso suppergiù come te ma non vedo una ragione di reagire alla delinquenza rossa col turpiloquio che è è l'unica loro risorsa intellettuale e ben si coniuga con il loro istinto assassino. Il patrimonio lessicale della nostra pur strapazzata lingua, primogenita della latina espressione di quella che resta - Dice Virgilio - "la più bella realtà del Mondo" ci consente di spellare vivi i caimani rossi con la parola appropriata senza ricorrere ad espressioni priapesche, senza invitarli brutalmente ad andare a Phang-Khu ridente villaggio turistico cinese, e simili volgarità. Urbani saluti. Silvio Valenti de Wiederschaun, Barone della Guidicciona. Mi posto tuttavia come anonimo ad evitare le lungaggini dell'ingresso in rete.

    RispondiElimina
  18. ammazzate pure berlusconi, fate un favore ad un intero paese l'ITALIA.

    RispondiElimina
  19. Piuttosto speriamo nella natura! Il nano si sta avvicinando agli ottanta.... non manca molto.

    RispondiElimina

"Rifiutare di avere opinioni è un modo per non averle. Non è vero?" Luigi Pirandello (1867-1936)