google6a3fa170c1192d09.html 100cosecosi 100cosecosi: Sarah Palin: “Assange ricercato come Bin Laden”. Quindi è al sicuro.

sabato 4 dicembre 2010

Sarah Palin: “Assange ricercato come Bin Laden”. Quindi è al sicuro.

Fonte

http://2.bp.blogspot.com/_nJxiG1cbAW4/TPjqiPl8EPI/AAAAAAAAMYs/oop7iBizNmM/s400/in1_lela2.jpg

Berlusconi: Wikileaks minimizza.
Divulgate migliaia di comunicazioni riservate: la diplomazia mondiale non era così in imbarazzo dai tempi dell’abbuffata di Rocher.

Per il Governo italiano una figura patetica. Frattini.
L’ambasciatore americano disse di Frattini che “a livello professionale, risorse ed esperienza sono scarse”. E Frattini gli rispose “Yes, thank you”.

 
I rapporti dipingono Putin come un capobranco, Gheddafi dedito al botox, Sarkozy despota senza scrupoli, Netanyahu bugiardo che fa promesse a vuoto, Kim Jong Il vecchio flaccido, Mugabe psicopatico e Karzai paranoico. Berlusconi è un medley.

(Putin è definito “maschio dominante”. A ben vedere è questa la rivelazione scomoda per Berlusconi)

La Russa: “I rapporti tra Italia e Usa non cambieranno. A meno che da Washington arrivino ordini in questo senso.

Gli Usa rassicurano Berlusconi: “Non abbiamo amico migliore”. È che non ne avete più.

Nelle rivelazioni di Wikileaks neanche una parola sul Pd. Questo dimostra che sono autentiche.

Accusato di stupro, il fondatore di Wikileaks è ricercato in 188 nazioni. Non si fermeranno finchè non lo trovano in tutte.

Sarah Palin: “Assange ricercato come Bin Laden”. Quindi è al sicuro.

Bergamo, ragazzina scompare nel nulla. Ok, è ancora nei paraggi.

Il commento di Berlusconi: “I veri studenti sono a casa a studiare”.

La famiglia ha detto no alla fiaccolata. Interrompendo la procedura standard.

Il comune di Brembate rifiuta il circo mediatico: “Qui gli zingari non li vogliamo”.

Le indagini continuano a ritmo serrato. Forti sospetti sull’assessore al turismo.

La rete si mobilita: su Facebook già nato il gruppo “Troviamo Yara Gambirasio avrà più fan di Troviamo Sarah Scazzi”.

Anche i Pooh scendono in campo per ritrovare Yara. Questo li terrà occupati per un po’.

Maltempo, esondano i fiumi dell’aquilano. Un nuovo terremoto e sarà il più grande idromassaggio della storia.

No-Gelmini, la protesta raggiunge il centro di Roma. Il traffico intenso ha causato rallentamenti al corteo.

Gli studenti cercano di ribaltare i blindati della polizia, ma a causa dei tagli nessuno conosce più il principio della leva.

Il 9 febbraio si celebrerà la giornata nazionale degli stati vegetativi. Il 2 giugno non andava più bene?

(Per l’occasione sarà organizzato un pigiama party)

Eugenia Roccella polemica su Eluana Englaro: “Una decisione della magistratura ha interrotto la sua vita”. Proprio mentre ovulava.

Dal primo gennaio Berlusconi può diventare padrone di un giornale. Spero prenda una bella testata.

Ristampata la biografia di Vittorio Feltri. Pare ci sia un secondo acquirente.
* * *
autori: benze, fiandri, 3civette, rob@locomotiva.eu, venividiwc, gbona, demerzelev, breakthru, geronimo, sylar, irene soave, sabbath, archi il leone, mestmuttèe, batduccio, simonec, gabbbbro, celsio, rfr, quack, misterdonnie, cityman e lord james.

0 commenti:

Posta un commento

"Rifiutare di avere opinioni è un modo per non averle. Non è vero?" Luigi Pirandello (1867-1936)