google6a3fa170c1192d09.html 100cosecosi 100cosecosi: Sventato all'aereoporto Falcone-Borsellino di Palermo un possibile attentato (forse nucleare).

domenica 25 luglio 2010

Sventato all'aereoporto Falcone-Borsellino di Palermo un possibile attentato (forse nucleare).

Palermo - 24 Luglio 2010 l'Arma di "distruzione di massa"
Sventato all'aereoporto Falcone-Borsellino di Palermo un possibile attentato (forse nucleare).
Un alieno, travestito da bambino di 4 anni, certamente extraterrestre, si è presentato al controllo partenze.
Per sviare i solerti controllori delle forze dell'ordine , dava la mano alla Mamma.


Tutto sembrava presagire bene, bella giornata, caldo, e nessuna calca al controllo.
Quando gli occhi di un poliziotto hanno visto la terribile arma di distruzione; una pistola spaziale a raggio fotonico in un materiale leggerissimo simile alla nostra plastica.

Immediati i controlli, il fermo e dopo avere constato la potenza distruttiva dell'arma in possesso del pericoloso
nano spaziale, IL SEQUESTRO.

A nulla sono valse le giustificazioni della sig.ra che lo teneva per mano; con risposta ferma e decisa dei poliziotti la potente arma è stata sequestrata dalle Forze dell'Ordine.


Quello che ci ha incuriositi, visto che eravamo all'aereoporto, è il fatto che non abbiano anche arrestato l'extraterrestre che intanto si allontanava con strane grida a noi incomprensibili ed emettendo dagli occhi delle gocce acquose lucide, simili alle nostre lacrime.


Ancora una volta la Terra è salva.Scritto da Sergio CacioppoArticolo di Redazione di Informare per Resistere 

6 commenti:

  1. articolo demenziale.

    RispondiElimina
  2. darvi, del ridicoli,e' solo 1 eufemismo,la vergogna x voi, è parola extraterreste,non rimane che aggiungere, complimenti, continuate pure cosi' ne farete di carriera nella corte di re cesare.

    RispondiElimina
  3. peccato che non era veramente un´alieno con brutte intenzioni.....speravamo lo fosse cosí con la sua arma nucleare ,ci saremmo sbarazzati della metá dei sicliani

    RispondiElimina
  4. Possibile che crediate possa piacere un articolo stupido come il vostro? Anche se vero quanto riportate, possibile che non capiate che certi giocattoli fanno più male che bene e che (volendo essere permissivi) quello stupido giocattolo in quella corcostanza poteva destare sospetto ed insicurezza negli utenti? Non pubblicate più simili scempioaggini se volete continuare ad essere letti da tanti.

    RispondiElimina
  5. Francamente mi dico in che specie di paranoia abita lei !
    Le consiglio di migrare negli USA,alle dogane americane questi fatti sono la norma,lo zelo cretino che arriva a sequestare a un bambino un riconoscibilissimo oggetto ludico appartiene più al dominio della patologia che alla "sicurezza" dei cittadini!
    Non di meno ci sono ben altre priorità credo nella sicurezza...

    RispondiElimina

"Rifiutare di avere opinioni è un modo per non averle. Non è vero?" Luigi Pirandello (1867-1936)