google6a3fa170c1192d09.html 100cosecosi 100cosecosi: SIGNORINI DI "CHI" CERCA DI RICATTARE GIORNALISTA DI LA REPUBBLICA.IT LO DENUNCIA EZIO MAURO SU IL FATTO QUOTIDIANO !

giovedì 10 febbraio 2011

SIGNORINI DI "CHI" CERCA DI RICATTARE GIORNALISTA DI LA REPUBBLICA.IT LO DENUNCIA EZIO MAURO SU IL FATTO QUOTIDIANO !


 "  Ennesima bastardata di questa guerra infinita in cui a finire nel fango è innanzitutto la professione giornalistica e subito dopo il paese intero con tutte le sue istituzioni,ormai non si risparmia colpo sul fronte "    occidentale  "   i servi zelanti sono mobilitati e...lautamente retribuiti per i loro servizi,sentono che se il padrone cade crolla precipita un epoca e loro con essa !  "

ROMA - Un giornalista sarebbe stato ricattato dal direttore di un noto giornale di gossip. E quanto rivela sul Fatto Quotidiano Ezio Mauro, direttore di Repubblica, che racconta in un'intervista l'episodio accaduto a un giornalista dell'opposizione. "Il nome non posso farlo - dice -E’ stato chiamato dal direttore di uno dei giornali di presunto gossip, la cui principale attività è santificare la famiglia reale…".
L'intervistatore: "È facile: il Chi di Signorini". "Non importa - replica Mauro - Importa il messaggio: Ci sono delle fotografie imbarazzanti che ti riguardano, se te le vuoi ricomprare questo è il numero del fotografo”.
Un ricatto? "Peggio: ti sta dando un avvertimento. Ti dice che sei sorvegliato. Ti dice che devi rigare diritto. E anche se quest’uomo non si piega lo hai toccato. Questo è un paese in cui è un problema stare all’opposizione". Le foto riguardavano alcuni incontri con una donna. L'atteggiamento del giornalista nei confronti del governo da allora non è cambiato: ricatto non riuscito. 

Fonte

1 commento:

  1. ma non avete altre stronzate per la testa?

    RispondiElimina

"Rifiutare di avere opinioni è un modo per non averle. Non è vero?" Luigi Pirandello (1867-1936)