google6a3fa170c1192d09.html 100cosecosi 100cosecosi: COME ORGANIZZARE UN "BUNGA BUNGA" ALLA SILVIO.B

lunedì 17 gennaio 2011

COME ORGANIZZARE UN "BUNGA BUNGA" ALLA SILVIO.B


Clic sull'immagine per accedere alla galleria fotografica completa dei volti noti delle 14 ragazze citate: Iris Berardi, Barbara Faggioli, Barbara Guerra, Raissa Skorkina, Miriam Loddo, Eleonora e Imma De Vivo, Maristel Garcia Polanco e Alessandra Sorcinelli


Sorvolo con grande disincanto sull'aspetto etico morale del comportamento  istituzionale da tenersi nell'ottica dell'immagine che si vuole dare delle proprie politiche e del paese (...) e su tanti altri aspetti ampiamente dibattuti dalle cronache politico gossippare e dall'attualità intorno all'affaire "Ruby" la cui curiosità (loro dicono) verte per lo più sul diametro e la circonferenza del mappamondo del pianeta "charme" al servizio del potente o ad essere cattivi se vi và di... quando la seduzione crede di poter far fesso il capo !
Eccezzionalmente anche su parecchi aspetti attinenti la psicopatologia di tutta la faccenda,le tristissime constatazioni che se ne possono trarre,giorni torridi di fine impero,l'allegro viale del tramonto,Eros e Thanatos etc,anzi chi volesse fare qualche domandina potrebbe porle,indirizzarle al Psicotuttologo in salsa "cristicola" Alessandro Meluzzi il massone «in sonno» che ha trovato la fede in sala vip,lui si farà cura per un momento di sollevare le chiappe da una delle sue sedute con divanetto post "Freudiano" in salsa "cristicola" in quel della RAI e di Mediaset tra una intervista a Pontifex  e un giretto all'isola dei famosi in disarmo (...) peraltro (scusate la parentesi) il noto sito web talebano riesce anche in questi giorni a stupire,da non credersi !
Sinteticamente come sputtanare alla grande l'Edonismo e lo spirito Libertino (...)
Vorrei svelare qualcosa delle tecniche più appropriate all'organizzazione del "Bunga Bunga" e a proposito chi volesse indagare sulla nascita del mito e della leggenda questo è l'inizio italico,il momento topico in cui accede per la prima volta alla ribalta dell'attenzione pubblica:

 Il popolo della Rete vuole sapere esattamente cosa sia il bunga bunga. C’è chi indica un link, specializzato in slang, le forme dialettali della lingua inglese diventate di uso comune o quasi, in cui si spiega che bunga bunga sarebbe una sorta di orgia fatta da persone che imitano una tribù africana. E allora ecco la barzelletta, come la raccontò nientemeno che Noemi Letizia in una intervista al Corriere del Mezzogiorno nell’aprile 2009. Era una barzelletta che amava raccontare 'papi' come lei lo chiamava, cioè Silvio Berlusconi: Vi sono due ministri del governo Prodi che vanno in Africa, su un’isola deserta e vengono catturati da una tribù di indigeni. Il capo tribù interpella il primo ostaggio e gli propone: ‘‘Vuoi morire o Bunga-bunga?’’. Il ministro sceglie: ‘‘Bunga-bunga’’. E viene violentato. Il secondo prigioniero, anche lui messo dinanzi alla scelta, non indugia e risponde: ‘‘Voglio morire!’’. Ma il capo tribù: ‘‘Prima Bunga-bunga e poi morire". (fonte)

Chi quante sono e chi ,
mi pare lo si sappia già,in questi giorni è tutto un fuggi fuggi o un bel gioco a nascondino tra i media e le sufragette del post femminismo italico (...)
Bene veniamo al sodo,innanzi tutto occorrono un bel po di ragazze,ninfette,starlette e via dicendo,tra esse alcune lautamente retribuite debbono svogere ruoli delicatissimi e non ci crederete strategiche sono le toilettes del palazzo,ne avete avuto sentore con le famose foto delle sufragette a villa Certosa (...) è li che le signorine si ritrovano in un mare di confidenze e scoppi di risa tra un ritocchino di rimmel qui e una ripassata alle labbra di rossetto "una notte rosso fuoco a Malibù" .
Retribuite e non neccessariamente partecipi al clou della serata (...) quelle che debbono consolidare gli "ordini",pardon i suggerimenti di scuderia della cricca "rosa confetto" Mora Emilio Fede Minetti (...)  mirabolare tutto un ventaglio di porte che si schiudono alla fortunata (debbono creare ad arte il classico specchietto per le allodole) poi ce ne sarebbero come minimo altre due o tre,molto disinibite e specializate nei "numerini" che debbono scaldare la serata e incoraggiare le altre,sono bravissime a coinvolgere "l'innocenza" con la scusa della sfida,difficile tirarsi indietro (...)
Ci sono delle agenzie che provvedono a questo e persino siti web a disposizione di una clientela estremamente facoltosa (...) tanto che dal servizio "chiavi in mano per vip" sono passati ad una divulgazione universale via web " spia-anche-tu-cosa-fanno-i-miliardari-dopo-le-23 ! " (...)
Un assaggio lo avete qui,inutile aggiungere che l'ambiente è strettamente contiguo con il porno.
La cena inizia con la presenza di personaggi del bel mondo ad esempio B. ad una di esse invito George Cloney e la Canalis,c'è l'assaggiatore ufficiale un tal Emilio Fede e varia zelante fauna,quasi tutti inconsapevoli funzionali Cicisbei (...) la parola d'ordine è:abbagliare !
Infine un po di pazienza,la serata si fà via via sempre più torrida,piccante,gli ospiti si diradano,si ride,si beve,si scherza,si distribuiscono "regalini" pettegolezzi,si favoleggia sulle preferite,girano nomi su quelle che sono riuscite a ben piazzarsi (...) " dalle stalle alle stelle "...la carriera dai corridoi di Mediaset alla prima serata,vale anche per la RAI (...) e insomma le "bambine" entrano in un frenetica competizione tra loro per farsi notare dal "capo" (vi piace l'eufemismo?) il più è fatto a lui basterà posare gentilmente infervorato lo sguardo da pesce lesso sulla prescelta,generalmente una nuova,cioè una non "professionista" raro il caso della Escort tra le prescelte (caso D'Addario) tutta la messa in scena del Bunga Bunga serve per dal l'illusione alle gnocche che è una di loro a scegliere a sedurre,le poverine dovranno pur tornare a casa con qualcosa che lenisca certi misteriosi profondi sensi di colpa pare a detta degli psichiatri che farlo,darla/o via per la patria non basti !
Umanamente comprensibile per molti aspetti o no? Cioè contente le gnocche contento il capo che gode dello slancio seduttivo nell'azione erotica che di li a poco sfocerà nell'inebriante deliquio orgasmico,anzi due volte contento per come per l'ennesima volta è riuscito a...farsi scegliere !
Che per caso alludo allo zoccolo duro del consenso elettorale di cui gode Berlusconi?
Mà che andate a pensare !


http://3.bp.blogspot.com/_nJxiG1cbAW4/TPjqoAU7kaI/AAAAAAAAMY4/fGPaBqqNQ7U/s320/the_women_of_640_35.jpg
"Apriti sesamo:"

0 commenti:

Posta un commento

"Rifiutare di avere opinioni è un modo per non averle. Non è vero?" Luigi Pirandello (1867-1936)